Vincere al Gioco della Vita


Non puoi pensare di godere di ottima salute fisica, se prima non hai raggiunto una profonda pace interiore.

Le emozioni distruttive come l’ansia, la preoccupazione, la frustrazione, l’apatia, lo stress sono fortemente dannose per il nostro organismo. Ci sono studi scientifici che hanno dimostrato come emozioni negative prolungate siano nocive per il nostro organismo. Gli acciacchi e le malattie del nostro corpo non sono niente altro che la manifestazione esterna di una disfunzione dei nostri pensieri.

Osservate la realtà: statisticamente una persona felice si ammala molto meno di una persona depressa.

Pertanto solo quando avremo raggiunto una profonda pace interiore, potremmo iniziare ad amare noi stessi, prendendoci cura del nostro corpo per raggiungere un livello di vitalità ed energia sufficienti a entrare in azione costante e poterci dedicare a quella attività professionale che abbiamo scelto, ad un lavoro che ci appassiona, che non ci deve consumare o rendere schiavi di un sistema a cui ci hanno sempre abituato. Il lavoro lo possiamo scegliere, lo possiamo creare, lo possiamo attrarre. Una volta fatto questo possiamo iniziare a trasformarci da lavoratori in giocatori con un unico obiettivo: quello di divertirci a vincere nel gioco della vita.

Related posts

Leave a Comment