LA SINDROME DEL VENDITORE FALLITO nel Network Marketing

Perchè la maggior parte delle persone che si dedicano al Network Marketing non ottengono risultati?

L’errore più comune è quello di interpretare il Network Marketing come una attività di vendita diretta e di dedicarsi quasi interamente alla promozione dei prodotti.

E’ stato constatato che nel Nel Network Marketing i venditori professionisti ottengono molto più difficilmente dei buoni risultati, rispetto alle persone comuni, le quali dimostrano dimostrano un maggior senso di empatia e propensione all’insegnamento verso gli altri. L’obiettivo primario di un Networker professionista è quello di aiutare il suo team a raggiungere il successo, prima ancora del suo proprio tornaconto.

Il Network Marketing è una strategia vincente, nella quale NON sponsorizziamo persone all’interno di una organizzazione di vendita, ma stiamo sponsorizzando persone all’interno di un sistema, di una metodologia di insegnamento.

Il classico venditore quando percepisce l’alta qualità dei prodotti condivisa nella nostra community, si lancia nell’avventura: non vogliono che nessuno insegni a loro come vendere, perchè per natura della loro professione sono estremamente convinti di essere dei professionisti della vendita. Il punto è che noi non dobbiamo insegnare loro a vendere, ma dobbiamo insegnare loro a INSEGNARE a SPONSORIZZARE per costruire una grande comunità di persone correlate tra di loro. Chiunque può fare questo SENZA VENDERE NIENTE.

Se non riusciamo a far capire loro che il Network Marketing è diverso dalla vendita diretta, essi avranno la tendenza a muoversi nella direzione sbagliata.

La maggior parte della gente (e quindi anche i venditori professionisti) pensa che sponsorizzando una tu semplicemente raddoppiato la tua forza. Prima ce n’era uno adesso ce ne sono due. Logico, ma NON E’ CORRETTO!

  1. SPONSOR (Tu) —> 2.NUOVO INCARICATO

La ragione di questo è che se la persona 1.(lo sponsor) se ne va, se ne andrà anche la persona 2.(il nuovo incaricato), che non continuerà perchè si sentirà abbandonata in una attività che non conosce. Le due persone se vogliono davvero duplicarsi devono avere almeno 3 sottolivelli: solo in questo modo sono davvero duplicate.

Se il tuo sponsor abbandonasse l’attività, prima che tu abbia avuto la possibilità di verificare che il sistema funziona davvero, allora anche tu molto probabilmente abbandoneresti perchè penseresti che il sistema non funziona, dato che per il tuo sponsor non ha funzionato. Dopo tutto lui doveva essere molto più esperto di te.

Supponiamo che tu sia qui e sponsorizzi LAURA:

TU —–sponsorizzi—-> LAURA 

Se TU te ne vai e LAURA non sa cosa fare, allora finisce tutto. Ma se TU insegni a LAURA a sponsorizzare MARCO, allora TU hai SOLAMNETE INIZIATO a duplicarti:

TU —–insegni a—-> LAURA —–come sponsorizzare—-> MARCO 

Ma se LAURA non insegna a MARCO come sponsorizzare, ancora una volta sarà un fallimento e finisce tutto. Devi insegnare a LAURA COME INSEGNARE a MARCO a sponsorizzare TERESA o qualunque altro:

TU —–insegni a—-> LAURA —–come insegnare a—-> MARCO —–a sponsorizzare—-> TERESA

A questo punto hai 3 SOTTOLIVELLI: se tu esci dal sistema per lavorare con qualcun altro o per trasferirti altrove, questo sottogruppo continuerà a lavorare in modo autonomo. Ma DEVI AVERE 3 SOTTOLIVELLI . Non avrai mai costruito nulla fino a quando non hai 3 sottolivelli: solo allora ti sarai veramente duplicato.

Facendo capire questo concetto ai tuoi collaboratori, avrai in mano la chiave per avere molto più successo di un comune Networker che brancola nel buio orientato solo alla vendita.

Ecco invece cosa accade ai “venditori”: partecipano alle presentazioni aziendali, leggono le testimonianze sui risultati ottenuti da altri, si informano sui prodotti e li usano per testarne la qualità. Armati di queste informazioni sarà bene starne alla larga perchè inizieranno a vendere come pazzi: loro sono VENDITORI! Loro lavorano nel business della vendita e non hanno alcun timore nel rivolgersi a sconosciuti.

Se diciamo al nostro venditore che se vuole fare molti più soldi non può fare tutto da solo ma deve iniziare a sponsorizzare, ecco che lui comincia a sponsorizzare come un pazzo: sponsorizza, sponsorizza e sponsorizza… fino a ritrovarsi a capo di un reggimento. Ho saputo di venditori professionisti che in un programma di Network Marketing riescono a sponsorizzare anche 3 o 4 persone a settimana o anche più. Ma con questa strategia che cosa accade? Che si arriva presto a un punto in cui le persone escono dal programma con la stessa velocità con cui entrano.

Se non lavori con la tua squadra in modo efficace (e non lo puoi fare se cerchi di lavorare con più di 5 persone alla volta) il tuo team si scoraggerà e la maggior parte dei suoi membri rinuncerà.

E cosa succede al nostro super pazzo venditore? Succede che un po scoraggiato e un po impaziente pensa che non stia succedendo nulla e si rivolge altrove per cercare di vendere qualcosa. Intanto le persone che lui aveva sponsorizzato, si sentono abbandonate e il loro sogno di cambiare vita e diventare ricche svanisce, si scoraggiano e abbandonano anche loro.

La maggior parte delle persone che ottengono eccellenti risultati nel NM non ha una formazione da venditore. La qualità più apprezzata per avere successo nel NM è quella di avere una buona capacità nell’insegnamento del sistema agli altri.

Facciamo un esempio numerico per capire il fallimento di chi si ostina a percepire il Network Marketing come vendita diretta. Supponiamo che il super-venditore sia riuscito a sponsorizzare 130 persone. E supponiamo che sia riuscito a far sponsorizzare ad ognuna di esse altre 5 persone. Quindi 130×5= 650 persone, per un totale di 130+650= 780 persone!

Se conosci la strategia 5×5 quale situazione pensi di riuscire a gestire più velocemente? Sponsorizzare 5 persone serie e INSEGNARE LORO COME SPONSORIZZARE, oppure…?

Ma cosa devi insegnare? Semplice devi insegnare tuto ciò che stai apprendendo leggendo i miei 10 articoli o guardando i miei 10 video sulla Psicologia Vincente del Network Marketing.

(Presentazione 1: 2×2=4 / Presentazione 2: Perchè le persone falliscono?)

Quanto tempo pensi di impiegare a sponsorizzare 130 persone?

Quanti dei primi avrebbero già abbandonato quando stia sponsorizzando la 130a persona? Scopriresti che le stai perdendo abbanstanza velocemente. Mentre il tasso di fedeltà della strategia 2×2=4 e considerevolmente più alto.

Quando le persone (anche i venditori d’assalto) capiranno questo concetto, allora diranno “ah ho capito, adesso so cosa devo fare…”. Attenzione se succede questo TRATTIENILI!! Perchè dato che in genere non capiscono ancora ciò di cui abbiamo discusso fino ad ora, la maggior parte dei nuovi incaricati incoraggerà letteralmente i suoi primi sponsorizzati a uscire dal business. Infatti succederà che i suoi primi 5 sponsorizzati inizieranno a sponsorizzare e qualcuno arriverà dicendo: “ho sponsorizzato le mie prime 5 persone!. e tu: BRAVO! ora vai e sponsorizza altre 5 persone per la prossima settimana!

Ma cosa succederà ai primi 5 sponsorizzati nella settimana precedente? Che avranno abbandonato! Questa si chiama “Sindrome del Venditore Fallito”.

La correttea strategia è insistere a occuparsi dei primi 5 sponsorizzati e AIUTARLI A INIZIARE e INSEGNARGLI A SPONSORIZZARE qualcun altro, piuttosto che continuare a sponsorizzare personalmente altre persone.

[social_share style=”bar” align=”horizontal” heading_align=”above” text=”” heading=”CONDIVIDI SUI SOCIAL” facebook=”1″ twitter=”1″ google_plus=”1″ linkedin=”1″ pinterest=”1″ link=”” /]

Related posts

Leave a Comment